La mattina del 22 Gennaio del 2019 ci furono tutte le premesse per una settimana pienamente invernale, dove un irruzione di tipo polare marittima costrui una profonda depressione sui nostri mari, con pressione che successivamente risultò in calo sino ai 990 hPa. Un Gennaio completamente diverso da quello attuale che si contraddistinse per diverse occasioni, una delle quali i giorni del 22 ed il 23 dove l’entroterra romagnolo registrò accumuli dell’ordine dei 30/40 cm. Il manto nevoso ebbe la meglio tra la Valmarecchia e l’alta valle del Savio, rendendo necessario chiudere temporaneamente un tratto della E45. Dai 10 ai 20 cm. Scesero sulle colline del riminese coinvolgendo la Repubblica sanmarinese spingendosi sino alle pianure e le coste, ma su quest’ultime in maniera ridotta.

Ph. Pasquale Bove

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...