Emilia-Romagna, meteo: week-end grigio, con più nuvole che piogge. A Natale la svolta

Una fase più stabile rispetto alla prima parte di dicembre continua a caratterizzare lo scenario climatico del Mediterraneo, con l’alta pressione che rafforzandosi, andrà ad influenzare il tempo dei prossimi giorni. Così possiamo notare come questo promontorio estendendosi, vada ad accentuare la risalita lungo lo Stivale di correnti sud-occidentali, temperate e relativamente umide, che manterranno lontano il fronte polare più freddo ed organizzato. Questa circolazione sarà destinata a rimanere tutto sommato inalterata fino alla Vigilia, rinnovando più volte una nuvolosità diffusa e anche compatta sull’Emilia-Romagna, con temperature in gran parte sopra la media, ma che nelle pianure, si avvertiranno con valori più attenuati a causa delle consistenti coperture nuvolose.

Ma qualcosa è destinato a cambiare, rinvigorendo la carente dinamicità atmosferica in corrispondenza propio delle festività natalizie; attraverso la possibile discesa di perturbazioni nord atlantiche che, alimentate da fredde correnti settentrionali, sembrano poter incidere con maggior frequenza di precipitazioni l’entroterra appenninico e contribuire, tramite il brusco calo delle temperature, ad episodi nevosi fino a bassa quota. Insomma, anche se la distanza temporale non ci consente di scendere troppo nei dettagli, le occasioni per spunti invernali non sembrano mancare durante il periodo natalizio, mostrando i segnali di una piovosità che nel complesso potrebbe apparire superiore alla norma e delle temperature che sembrano scendere al di sotto della media climatologica.

Nell’attesa di fornire degli aggiornamenti più precisi, gli unici episodi instabili potranno derivare dal transito di modesti corpi nuvolosi, che tra domenica e lunedì apporteranno precipitazioni sparse, coinvolgendo sopratutto i settori più occidentali. I cieli risulteranno spesso grigi e molto nuvolosi, e coperti da una bassa coltre nuvolosa che andrà a stimolare la formazione di foschie e nebbie, le quali persisteranno nelle ore più fredde della giornata. Maggiori schiarite sono attese tra martedì e mercoledì della prossima settimana.

Venerdì: nuvoloso o molto nuvoloso, per coperture medio-basse con formazioni di nebbie nelle pianure, valli interne, lungo il Po e a tratti anche lungo le coste, con possibilità di locali e deboli pioviggini nelle prime ore del mattino tra pianure settentrionali e rilievi occidentali. Parziale attenuazione della nuvolosità tra pomeriggio e sera. Sabato: nubi basse e possibili foschie dense e nebbie soprattutto sul ferrarese e pianure orientali, possibili addensamenti nebbiosi anche sulla bassa Romagna con sollevamento diurno, lascieranno ampi spazi di soleggiamento durante le ore centrali della giornata. Più nuvolosità sul settore occidentale con possibilità di deboli piogge sparse. Domenica: molto nuvoloso o coperto sul settore occidentale con piogge più probabili tra nottata e mattinata. Sulle aree centro-orientali prevalenza di nubi basse e strati nebbiosi sulle pianure, con nebbie più dense sul ferrarese e parziali schiarite sui rilievi. Nel corso della notte successiva è previsto un nuovo peggioramento con piogge perlopiù di debole intensità in estensione da Ovest verso Est.

Temperature: stazionarie o in lieve aumento. Minime comprese tra 4°C e 8°C nei capoluoghi e valori leggermente inferiori in aperta campagna e zone interessate dalle nebbie; massime tra 8°C e 10°C. Venti: deboli di direzione variabile. Mare: quasi calmo o poco mosso.

Roberto Nanni Tecnico Meteorologo Certificato e divulgatore scientifico AMPRO Meteo Professionisti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...