La primavera si fa strada: tempo stabile e temperature in aumento. Pasqua in gran stileIl rinforzo dell'alta pressione porta con sé stabilità e temperature in aumento. Già a partire dal week-end e ancor più nel corso della prossima settimana, il clima assumerà dei connotati decisamente primaverili, mantenendosi tali fino almeno metà mese.

Dopo il rialzo termico del weekend, a inizio settimana torna il freddoNel fine settimana si attenua il maltempo: domenica più stabile e mite. Ma nuove perturbazioni si affacciano sull'Italia per fine marzo e inizio aprile.

Nel week-end veloce fronte freddoLa leggere flessione del campo barico causerà un aumento della nuvolosità, qualche pioggia, ma sopratutto un sensibile calo termico. Da domenica la rimonta dell'alta pressione, riporterà il “sereno” su gran parte della nuova settimana.

Ultima parte del weekend con sole e temperature in aumento, poi un successivo break dell'alta pressione da metà della prossima settimana, ci porterà un sussulto invernale.Ultimo weekend di carnevale con clima primaverile, poi qualche novità…

Terza perturbazione del mese, che ci porterà qualche pioggia veloce lungo lo stivale nella giornata di San Valentino. Tuttavia l'alta pressione in rinforzo con tempo stabile nel weekend, e le temperature ancora una volta al di sopra delle medie stagionali, rendono questo inverno praticamente non pervenuto.L’inverno resta anonimo in Italia e defilato solo da qualche … Leggi tutto

L’alta pressione mette ancora una volta in pausa l’InvernoTorna l'alta pressione così come le temperature miti. Weekend stabile e soleggiato, seppur disturbato da qualche nube in più a ridosso della Domenica, ma niente piogge.

Giorni della merla miti ed all’insegna della variabilitàIn attesa di un fine settimana in compagnia di un trascurabile fronte nuvoloso, i prossimi giorni trascorreranno all'insegna di un clima mite e con la neve appannaggio dei soli rilievi alpini.Ph. Stiv Gentili

Alta pressione in rinforzo e segnali di un miglioramento ma solo temporaneoAlta pressione che manterrà anche per i prossimi giorni la sua egemonia quasi incontrastata, se non fosse per qualche fase di momentanea instabilità.